Dr Casa Vendita Locazione Pertinenze Accessori ✉ Contatti ☎ +39 329 600 6868
Dr Casa  ➤   Accessori  ➤   Diziocasa  ➤   S
parte del logo Dr Casa raffigurante il tetto in rosso con un comignolo dal quale fuoriesce fumo color ciano a forma di cuore ed un sole giallo splendente a est
S
Saggio / Tasso di attualizzazione
Fattore che permette di convertire in valori attuali importi da ricevere in futuro.
Nell'ambito estimativo rappresenta il tasso che permette di convertire un'indicazione di reddito futuro in una di valore attuale.
Saggio / Tasso di capitalizzazione
Tasso annuale di rendimento dell'investimento immobiliare.
Nell'ambito estimativo rappresenta il tasso che permette di determinare il valore futuro di una somma investita oggi.
Saggio/Tasso di fruttuosità
Tasso annuale lordo di rendimento dell'investimento immobiliare.
Sala
Locale di notevoli dimensioni all'interno di un edificio ovvero all'interno di una struttura di specifica destinazione, utilizzato in genere quale sala d'ingresso, espositiva, da concerto, riunioni, ecc..
Salone
Ambiente di una unità immobiliare di ampie dimensioni utilizzato per il soggiorno delle persone e ricevimento / intrattenimento degli ospiti.
Salotto / Soggiorno
Ambiente di una unità immobiliare destinato principalmente al ricevimento ed all'intrattenimento degli ospiti.
Salvaguardia (misure di)
Periodo in cui coesistono contemporaneamente due strumenti urbanistici quello vigente (cioè valido) e quello adottato (da validare), in quanto il piano adottato non è stato ancora approvato.
In tale contesto il Sindaco non può autorizzare interventi in contrasto con le previsioni del piano adottato o tali da comprometterne l'attuazione.
Scala
Elemento strutturale che consente il collegamento verticale interno o esterno ad un complesso edilizio, avente la funzione di mettere in comunicazione spazi funzionali posti a livelli diversi.
Scheda di rilevazione (OMI)
Aggregazione di informazioni riguardanti le caratteristiche estrinseche ed intrinseche del fabbricato e dell'unità immobiliare che permette la rilevazione standardizzata delle compravendite e degli affitti di una zona omogenea.
Tabulato sul quale il tecnico rilevatore raccoglie mediante il sopralluogo, in modo strutturato, i dati tecnico economici dell'unità immobiliare.
Scorte
(CT) Giacenza di materie (prime, semilavorati, prodotti etc..) finiti, presso l'azienda agricola. Le scorte fanno parte del corredo del fondo allo scopo di assicurare la continuità dell'attività produttiva.
Scorte morte
(CT) Giacenza di attrezzi, macchine, mangimi ecc. presente in una azienda agricola.
Scorte Vive
(CT) Quantità di bestiame presente in una azienda agricola.
Serra
(CT) Struttura idonea alla protezione delle coltivazioni, di altezza sufficiente per potervi accedere ed eseguire le operazioni colturali e che realizza un ambiente artificiale che permette di coltivare piante fuori stagione o piante che esigono speciali condizioni climatiche.
Servizi (di una abitazione)
Ambienti di una abitazione destinati generalmente all'uso di cucina e bagno.
Sezione (OMI)
Macroaggregazioni della banca dati OMI:
· Fabbricati
· Terreni Edificabili
· Costi di Costruzione
· Valori Agricoli Medi
Silos
Costruzione adibita all'immagazzinamento ed alla conservazione delle materie prime ovvero derivate da produzioni agricole.
Soffitta
Unità immobiliare autonoma ovvero locale accessorio ad un'unità immobiliare principale, situata al piano sottotetto, generalmente adibita a deposito.
Negli edifici coperti a tetto la soffitta è quel vano compreso tra il tetto ed il solaio dell'ultimo piano.
Soffitto
Superficie delimitante la parte superiore di un ambiente.
Solaio
Struttura, di norma orizzontale, delimitante due livelli di una costruzione.
Caratterizzata da opportuna rigidezza, portanza, leggerezza e buon isolamento termico ed acustico, in relazione alle destinazione d'uso del fabbricato.
Soppalco
Struttura orizzontale utilizzata come piano utile.
E' ricavato dalla suddivisione totale o parziale di ambienti generalmente di notevole altezza.
Sopra / sottonegozio
Porzione di locale a destinazione commerciale di pertinenza esclusiva dell'unità principale situata ad un livello soprastante/sottostante il negozio.
Sopraelevazione
Costruzione che si eleva al di sopra della linea di gronda di un preesistente fabbricato.
Sottotetto
Ambiente situato al di sotto del tetto di copertura di un edificio, generalmente non abitabile.
Sottotetto abitabile
Ambiente situato al di sotto del tetto di copertura di un edificio, abitabile purché in regola con le norme urbanistiche.
immagine raffigurante una freccia rivolta verso l'alto colorata a destra verde, in centro bianco, a sinistra rosso e in basso azzurro
Stalla
Locale destinato al ricovero di animali domestici, comunemente bovini ed equini.
Standard urbanistici e edilizi
Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza tra i fabbricati, nonché di rapporti massimi tra spazi destinati agli insediamenti residenziali e produttivi e di spazi pubblici o riservati alle attività collettive, a verde pubblico o a parcheggi.
Gli standard sono relativi alla densità edilizia, all'altezza e alla distanza tra i fabbricati, ai rapporti tra li spazi destinati agli insediamenti residenziali e produttivi e spazi pubblici o riservati alle attività collettive, al verde pubblico o la parcheggio, e sono definiti per zone territoriali omogenee.
La densità, l'altezza e la distanza devono considerarsi come limiti inderogabili; i rapporti come rapporti massimi.
Stanza
Locale che riceve aria e luce diretta dall'esterno ed ha dimensioni tali da consentire la collocazione di un letto per un adulto lasciano lo spazio utile per il movimento di una persona.
Sono stanze le camere, il soggiorno ed anche la cucina se rispondono alle caratteristiche enunciate.
Stato di conservazione e manutenzione (OMI)
Condizione dell'unità immobiliare relativa al livello delle finiture interne e all'efficienza degli impianti tecnologici presenti.
Nell'ambito dell'OMI vengono individuati n. 3 livelli: Ottimo, Normale, Scadente.
Per la determinazione dello stato di conservazione e di manutenzione si tiene conto dei seguenti elementi:
a) propri del fabbricato:
· facciata
· infissi
· impianto elettrico
· rivestimenti/intonaci: parti comuni
· pavimenti: atrio, scale, parti comuni
· impianto riscaldamento centralizzato
· impianto fognario
· impianto idraulico
· ascensore/i
· impianto citofonico/videocitofono
b) propri dell'unità immobiliare:
· pavimenti
· pareti e soffitte
· infissi
· impianto elettrico
· impianto idrico e servizi igienico sanitari
· impianto di riscaldamento
· impianto di condizionamento
· servizi igienico-sanitari
· allarme/antintrusione.
Stato di conservazione e manutenzione prevalente (OMI)
Stato di conservazione e manutenzione più frequente della tipologia prevalente di zona.
Stenditoio
Ambiente destinato a funzioni complementari di un edificio a destinazione abitativa di tipo privato, ovvero ad altra destinazione, sito generalmente al piano sottotetto.
Utilizzato per stendere ed asciugare biancheria è provvisto allo scopo di ampie aperture per la ventilazione e ricambio d'aria ed è eventualmente munito di lavatoi e rubinetteria.
Stima (giudizio di)
Espressione motivata di un valore attribuibile ad un immobile tramite l'utilizzo di criteri e procedimenti estimativi.
Stima (procedimento di stima)
Insieme delle operazioni logiche da effettuare per giungere alla formulazione del giudizio di stima.
Stima analitica (procedimento di)
Procedimento di stima basato sulla capitalizzazione del reddito ordinario ritraibile dal bene oggetto di stima.
Stima sintetico-comparativa (procedimento di)
Procedimento di stima basato sulla comparazione diretta del bene oggetto di stima con altri di analoghe caratteristiche intrinseche ed estrinseche, di cui si conoscono gli apprezzamenti del mercato.
Stima statistico-matematica (procedimento di)
Insieme delle operazioni statistico- matematiche da effettuare per giungere alla formulazione del giudizio di stima.
Stock (immobiliare)
Numero di unità immobiliari presenti in un Comune, distinte per tipologia edilizia.
Strada
Fascia di terreno opportunamente strutturata per consentire la circolazione di pedoni e veicoli.
Strumenti urbanistici
Insieme di disposizioni normative che stabilisce le regole per l'edificazione dei suoli.
Struttura (dell'immobile)
Insieme delle componenti costruttive dell'immobile che assolvono ad una funzione statica nell'ambito del medesimo.
Struttura edilizia
Complesso degli elementi tecnici-costruttivi e/o distributivi di un edificio.
immagine raffigurante una freccia rivolta verso l'alto colorata a destra verde, in centro bianco, a sinistra rosso e in basso azzurro
Subalterno
Individua l'unità immobiliare specifica, ovvero il numero di u.i. presenti in un edificio.
Successione
Subentro nella totalità o in una parte dei rapporti giuridici appartenenti ad un soggetto, in occasione e causa della sua morte.
Superattico
Unità immobiliare a destinazione abitativa di tipo privato sovrastante il piano attico, ovvero piano abitabile di un edificio caratterizzato da uno sviluppo planimetrico inferiore e arretrato rispetto all'attico stesso.
Superficie catastale
Consistenza delle unità immobiliari urbane a destinazione ordinaria, determinata ai sensi del D.P.R. 138/98, in base ai criteri descritti nell'Allegato C del decreto.
· I muri interni e quelli perimetrali esterni vengono computati per intero, fino ad uno spessore massimo di 50 centimetri, mentre i muri in comunione nella misura del 50%, fino ad uno spessore massimo di 25 centimetri.
Superficie Convenzionale Vendibile (SCV)
Superficie che rappresenta nel caso che si tratti di immobile avente destinazione residenziale ovvero di immobili aventi destinazione diversa da quella abitativa (commerciale, direzionale, industriale, turistico), la somma:
a) delle superfici coperte, ove i muri interni e quelli perimetrali esterni vengono computati per intero, fino ad uno spessore massimo di 50 centimetri, mentre i muri in comunione nella misura del 50%, fino ad uno spessore massimo di 25 centimetri.
b) delle superfici ponderate ad uso esclusivo delle terrazze, balconi, patii e giardini;
c) delle quote percentuali delle superfici delle pertinenze (cantine, posti auto coperti e scoperti, soffitte-sottotetto, box, ecc.).
Trova applicazione nella prassi professionale delle Agenzie Immobiliari ai fini della determinazione del valore di mercato corrente.
Superficie di vendita (di unità commerciale)
Insieme delle superfici di un'unità commerciale destinata alla vendita.
Sono incluse le superfici:
· di accesso e di permanenza del pubblico;
· dei banchi, scaffalature e vetrine contenenti prodotti esposti al pubblico;
· delle operazioni di vendita (tipo quelle occupate da banchi o casse);
· dei muri che la racchiudono (100% di quelli perimetrali, 50% di quelli in comproprietà o in condivisione con superfici con funzionalità diversa da quella principale di vendita); · dei muri, dei tramezzi e dei pilastri interni alla superficie di vendita stessa;
Superficie Esterna Lorda SEL di un edificio (Gross Esternal Area)
Area di un edificio misurata esternamente su ciascun piano fuori terra e/o entro terra, includendo lo spessore dei muri perimetrali, dei muri interni e delle pareti divisorie, colonne, pilastri, vani scala e ascensori.
Non sono inclusi i balconi esterni con lati aperti, rampe d'accesso e passaggi coperti, il porticato ricavato all'interno della proiezione dell'edificio, gli oggetti a scopo di ornamento architettonico, ecc.
Trova applicazione, prevalentemente, per la stima dei costi di costruzione, per la determinazione del rapporto di copertura (area coperta / superficie terreno), nelle attività di pianificazione e zonizzazione.
Superficie fondiaria (m²)
Superficie territoriale di piano al netto della superficie destinata alla viabilità e delle superfici destinate alle opere di urbanizzazione primaria e secondaria.
Superficie Interna Lorda SIL (Gross Internal Area)
Area di un'unità immobiliare o di un edificio misurata lungo il perimetro interno dei muri perimetrali esterni, per ciascun piano fuori terra o entro terra; rilevata ad una altezza convenzionale di m. 1,50 dal piano pavimento.
La superficie include lo spessore dei muri interni e delle pareti divisorie, pilastri e colonne interne, vani scala, corridoi, ascensore, elevatore, sale impianti interni o contigui, condotti verticali per l'aria o di altro tipo.
Non include lo spessore dei muri perimetrali e le sporgenze esterne quali i balconi, terrazzi e simili con i lati aperti, porticati e passaggi coperti ricavati all'interno della proiezione dell'edificio, intercapedini, sporgenze ornamentali, spazi esterni di circolazione verticali e orizzontale, e altri elementi in funzione del tipo di immobile e fabbricato).
Trova applicazione, prevalentemente, nella stima di edifici industriali, negozi, magazzini, nelle procedure di valutazione commerciale per compravendite, per la determinazione dei costi di costruzione.
Superficie Interna Netta SIN (Net Internal Area)
Area all'interno di un'unità immobiliare o di un edificio, determinata dalla sommatoria dei singoli vani che costituiscono l'unità medesima, misurata lungo il perimetro interno dei muri perimetrali e delle pareti divisorie, per ciascun piano fuori terra o entro terra, rilevata ad un'altezza convenzionale di m. 1,50 dal piano di pavimento.
Sono inclusi gli spessori delle zoccolature, le superfici delle sottofinestre (sgusci), le superfici occupate in pianta dai mobili, dagli armadi a muro e dagli altri elementi incassati , le superfici di passaggio relative a porte e/o varchi, lo spazio interno di circolazione orizzontale (corridoi, disimpegni, e analoghi) e verticale (scale, ascensori, impianti di sollevamento, e analoghi) la centrale termica, i locali impianti interni o contigui all'edificio, i condotti verticali dell'aria ed elementi analoghi.
Non sono inclusi lo spessore dei muri sia perimetrali che interni, il porticato ricavato all'interno della proiezione dell'edificio o contiguo, lo spessore delle pareti divisorie, lo spazio occupato dalle colonne e dai pilastri.
Trova applicazione, prevalentemente, per la stima di edifici residenziali, nelle procedure di valutazione commerciale per compravendite, per la ripartizione di costi di gestione e di esercizio.
Superficie locabile ponderata (Lettable Weighted Surface)
E' la superficie commerciale meno la superficie dei muri perimetrali esterni, ragguagliata secondo opportuni coefficienti.
Superficie locativa
Consistenza utilizzata nelle locazioni immobiliari per la determinazione del canone.
Superficie lorda (Gross Surface)
E'la somma della superficie misurata al filo esterno dei muri perimetrali del fabbricato, alla mezzeria delle murature confinanti con altre unità immobiliari o parti comuni, per tutte le tipologie di superfici comuni e non (ricomprende unità immobiliari e parti comuni coperte).
Superficie lorda per abitante
Ai fini della determinazione della dotazione minima (v.), nella formazione degli strumenti urbanistici si assume che, fatta salva diversa dimostrazione, ad ogni abitante insediato o da insediare corrispondono mediamente le seguenti superfici abitabili:
m² 25, corrispondenti a circa 80 mc vuoto per pieno, a cui si aggiungono eventualmente non più di m² 5, corrispondenti a circa 20 mc vuoto per pieno, per le destinazioni non specificatamente residenziali, ma ad esse strettamente connesse (negozi di prima necessità, servizi collettivi per le abitazioni, studi professionali).
Superficie media
Superficie media delle unità immobiliari della tipologia edilizia prevalente nella zona omogenea.
Superficie ponderata
Rappresenta la superficie virtuale (commerciale o utile) di un'unità immobiliare ottenuta come somma della superficie occupata dagli ambienti con funzione principale e dalla superficie accessorie delle pertinenze accessorie e di ornamento che vengono omogeneizzate con opportuni coefficienti di ragguaglio a quella con funzione principale.
I coefficienti di omogeneizzazione servono ad utilizzare, con la maggiore approssimazione possibile, il valore unitario solitamente attribuito alla superficie principale dell'unità immobiliare anche ad una superficie accessoria (pertinenza esclusiva).
Superficie territoriale (Ha)
Parte di territorio riferita agli interventi urbanistici esecutivi, individuati dallo strumento urbanistico generale, al netto della grande viabilità esistente, ovvero superficie minima necessaria per operare un intervento urbanistico esecutivo.
Superficie totale lorda
Rappresenta la superficie complessiva di ciascun piano di un edificio misurata al lordo di murature, pilastri, tramezzi, sguinci, vani di porte e finestre.
Supermercato
Esercizio di vendita al dettaglio operante nel campo alimentare organizzato prevalentemente a libero esercizio e con pagamento all'uscita, con assortimento di prodotti di largo consumo anche non alimentari.
La superficie di vendita (Vedi Superficie di vendita) è superiore a m² 400.
immagine raffigurante una freccia che punta a sinistra colorata in basso verde, in centro bianco, in alto rosso ed a destra azzurro vai alla pagina precedente immagine raffigurante una freccia rivolta verso l'alto colorata a destra verde, in centro bianco, a sinistra rosso e in basso azzurro vai alla pagina successiva immagine raffigurante una freccia che punta a destra colorata in basso verde, in centro bianco, in alto rosso ed a sinistra azzurro
Le informazioni presentate in questa pagina, sono scritte con la massima attenzione,
ma essendo soggette ad interpretazioni o cambiamenti (dettati da vari fattori quali legislazione o sostituzione materiali nel tempo, ecc),
in caso di contenzioso Ti invitiamo a contattarci per fare un approfondimento con il professionista più idoneo al Tuo caso.
Dr Casa di Massimo Semeraro
Via Varesine 1 - 21030 Grantola (VA)
Iscriz. R.E.A. VA - 359602 - P.IVA 03538910120